un posto vero

Lo studio esiste davvero, ormai da qualche mese, e ogni giorno mi son segnato di aggiornare il blog e ogni sera mi son promesso che l’avrei fatto il giorno dopo. Il giorno dopo è arrivato.

 

L’ultimo post risale a quest’inverno, qui era freddo, polveroso e c’era un casino di roba da fare. Abbiamo tirato giù muri, ne abbiamo tirati su altri, abbiamo dato il bianco, messo il pavimento, le porte e la scrivania e da marzo, dopo che sono arrivati anche computer, monitor e stampante lo studio è finito. Il lavoro è stato lungo, io avevo preventivato un mesetto ed invece sono stati tre, ma senza l’aiuto di mio padre, di claudio, di roby e senza il sostegno dei caffè di mia mamma forse sarei ancora lì a non veder la fine.

 

Ho inaugurato il trenta di marzo, inaugurazione che senza mia sorella sarebbe ancora lì, nella wishlist, perchè un conto è sapere che farai l’inaugurazione, un altro è farla davvero. Ora ci lavoro, ci sto bene e la mia vita è questa. E non è affatto male.

 

Lo spazio è abbastanza grande, ho una sala posa in cui ci si riesce a muovere bene e uno studio grafico ben attrezzato, perchè le vie di mezzo a me non piacciono.

 

Non sto a farvi l’elenco dell’attrezzatura, qualcosa lo vedete dalle immagini e per il resto, se volete vedere come mi son sistemato, se volete curiosare o anche solo passare a fare quattro chiacchiere, io sono qui. Prima però datemi un colpo di telefono.

 

Comments

  1. principiante scrive:

    Ciao Daniele,
    ho visto i tuoi lavori su un portale di fotografia e poi ho visto il tuo sito…
    complimenti per il coraggio…lo studio sembra bello ed attrezzato..
    per quanto riguarda i tuoi lavori, beh secondo me hai fatto bene a voler fare il fotografo a tempo pieno…
    si vede anche che hai sempre voglia di imparare e crescere..e questo ti porterà avanti…
    complimenti ed un saluto..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*